madein-italy.com
Itaalias valmistatud tooted


Madein Italy.com :

Itaalia tooted on alati tuntud kõrge kvaliteediga, mis on märgistatud. Valida Itaalias valmistatud toode tähendab, et on tehtud kvaliteetseid viimistletud, kuid tööstusliku tootmise täpsust. Kõik Itaalias valmistatud parimad tooted on sertifitseeritud ja pakuvad tarbijale nende täiuslikku toimimist ja kvaliteetset toorainet. Itaalias valmistatud tooted on alati paremad kui teised innovatsiooni ja disaini jaoks, mis neid iseloomustavad.

news n°
95953
From gossip
16 Oct 2020

NICE TO MEET ME by ALTER EGO ITALY - Gruppo Pettenon - è il Virtual Event dove sperimentazione estetica e ricerca della conoscenza di sé si incontrano.

Federico-Pegorin-Afsoon-Neginy
Federico Pegorin - Afsoon-Neginy

5 Ottobre 2020 - Il virtual event Nice to Meet Me ha realizzato dal brand Alter Ego Italy appartenente ad AGF88 Holding, e che da oltre trent’anni è riconosciuto nel settore professionale haircare, è stato presentato sulla piattaforma digitale WeCosmoprof. L’evento si è aperto in un vortice di emozioni, di suggestioni verbali, visive e uditive che hanno trasportato lo spettatore in un percorso di conoscenza di sé e sperimentazione professionale conducendolo a guardare al futuro con occhi diversi !

Madrina del virtual event Victoria Cabello, che con la sua ironica e brillante personalità ha condotto il pubblico in un mondo nuovo, in cui le aspettative sono cambiate e il concetto stesso di bellezza viene messo in discussione: Alter Ego Italy è il brand che abbraccia il dialogo interiore e le diverse sfaccettature di una donna, per rivelarne il vero potenziale.

Il virtual event Nice to Meet Me ha preso vita all’interno dello straordinario Labirinto della Masone di Franco Maria Ricci, un luogo unico nel suo genere composto interamente da piante di bambù. Un percorso lungo oltre 3 chilometri immerso nel silenzio mistico di diverse specie di bambù, pianta sempreverde, elegante, flessuosa e altissima in grado di ridurre l’anidride carbonica restituendo grandi quantità di ossigeno.

Accanto a Victoria Cabello, ad accompagnarla in questo straordinario viaggio, Afsoon Neginy COO Business di Agf88 Holding, insieme le due donne sono riuscite a raccontare con energia, eleganza e professionalità la filosofia di Alter Ego Italy.
Victoria Cabello ha presentato gli straordinari HairStylist del mondo Alter Ego Italy:

  • Brittany Chambers una Celebrity Hair stylist, nonchè fondatrice del rinomato salone Fluff di Denver in Colorado. Conosciuta sul mercato americano per il suo approccio basato sulla sostenibilità ambientale e sociale.
  • Manuel Collado, celebre hairstylist spagnolo del salone Emede di Valenza. Definito il Dalì dei parrucchieri spagnoli, perché le clienti nel suo salone fanno un vero viaggio interiore, lavorano insieme a lui in un percorso di introspezione per far emergere la parte più profonda di sé stesse.
  • Adriana Valles, nata in Argentina, si è affermata a Ferrara dove ha costruito un team di donne che guida con stile, professionalità, coraggio , tenacia e determinazione. Considerata una delle donne simbolo nel settore dell’hairstyiling in Italia perché è portavoce del gruppo “505 Parrucchiere è donna” nato per sensibilizzare il settore sul ruolo delle donne nel mondo dell’acconciatura.
  • Gruppo Madica Milano, con i loro 16 saloni in tutta Italia sono diventati un vero e proprio punto di riferimento per la scena milanese che è stata anche una di quelle più colpite dal lockdown. Da questa crisi sono riusciti a ripartire evolvendosi e scoprendo nuove opportunità confermandosi un’eccellenza del settore.
labirinto masone eventi

La madrina dell’evento ha poi svelato gli straordinari look di 4 modelle che sono stati realizzati dagli stilisti del team GOGEN direzione artistica di Alter Ego Italy. Delle vere e proprie opere d’arte che hanno decretato l’indiscussa bravura dei Gogen, gruppo affiatato, nonché vincitori assoluti del Visionary Awards International nel 2011.

news n°
151634
From beautynews
25 Oct 2020
Frida Giannini, ex direttore creativo di Gucci, è molto attiva nel sociale. L'ultimo progetto abbracciato è quello dell'Associazione Angelo Azzurro, che si dedica al reinserimento sociale dei giovani con problematiche mentali puntando sull'arte e la creatività. A Fanpage.it la designer ha spiegato la scelta di sostenere il progetto A-HEAD.
news n°
151622
From beautynews
25 Oct 2020
Melania Trump ha scelto un look total black per la sua ultima uscita pubblica

Gli impeccabili look di Melania Trump hanno delle caratteristiche ben precise: linee essenziali, lunghezze che superano il ginocchio, e punto vita in evidenza. La First Lady ha gusto, e, seguendo queste regole, difficilmente sbaglia un colpo. 

Ieri, Melania Trump ha accompagnato il marito Donald a Nashville, nel Tennessee, al suo ultimo dibattito con Joe Biden. E per l'occasione ha scelto un outfit perfettamente in linea con il suo stile. La First Lady ha sfoggiato un abito nero longuette dalla silhouette a clessidra, con scollo a V e rever, firmato Dior.

Melania Trump in Dior
us-vote-trump-departure
Melania Trump in Dior
SAUL LOEB

Melania l'ha abbinato a una micro cintura e a décolleté di vernice Christian Louboutin.

Melania Trump in Dior
us-VOTE-trump-departure
Melania Trump in Dior
MANDEL NGAN
US President Donald Trump and First Lady Melania Trump disembark from Marine One as they arrive to attend Independence Day events at Mount Rushmore in Keystone, South Dakota, July 3, 2020. (Photo by SAUL LOEB / AFP) (Photo by SAUL LOEB/AFP via Getty Images)
Style File
Melania Trump: tutti i look
Lo stile della First Lady
news n°
96326
From gossip
19 Oct 2020

Find put the latest hair collection, called “Hair Rock ”, made by “ Stefano Conte” international hairstylist from IT

Hairstylist: Stefano Conte
Ph: Stefano Conte
Model : Matteo

hair-collections

news n°
151636
From beautynews
25 Oct 2020
M’innamoravo di tutto • Leica Galerie Milano
Ferdinando Scianna
Mario Finazzi
Mario Giacomelli
Maurizio Galimberti
Michael Kenna
Mimmo Jodice
Rafael Navarro
Gian Paolo Barbieri

La mostra M'innamoravo di tutto dà avvio alla nuova avventura di Leica Galerie Milano: il mercato del collezionismo. Il titolo, tratto da un album di Fabrizio De Andrè del 1997 che raccoglie successi rivisitati, vuole sottolineare il medesimo approccio della “compilation” che caratterizza l'esposizione. 

In mostra, un nucleo di opere che hanno fatto la storia della fotografia si offre come spunto per avvicinarsi al vasto mercato del collezionismo e per muovere i primi passi verso la creazione di una collezione consapevole.

La selezione in parte comprende 20 opere dagli anni ’30 ai giorni nostri, scattate da maestri della fotografia di fama internazionale tra cui Mario De Biasi, Werner Bischof, Martin Chambi, Franco Fontana, Gianni Berengo Gardin e Richard Avedon per citarne alcuni.

M’innamoravo di tutto A cura di Denis Curti

1 ottobre – 21 novembre, 2020 Orari di apertura: 10.00-14.00 / 15.00-19.00

Leica Store Milano Via Mengoni 4 – 20121 Milano www.leicastore-milano.com

news n°
96011
From gossip
14 Oct 2020
Christian Ríos  International Hairstylist

This collection inspired by the northern lights, that gives prominence to soft and harmonious colours, which at the same time are strong and eye-catching, with feathering and soft finishes.

Ph: Esteban Roca
Make-up: Nacho Sanz
Stylist: Christian Ríos

hair-collections

news n°
96153
From gossip
16 Oct 2020

E’ con grandissimo piacere che la redazione fa i più vivi complimenti al “dito più veloce del Web”: BUONGIOVANNI PARRUCCHIERI di Collegno (TO) scrivendoci giovedì è stato il primo a rispondere alla nostra challenge.

Al salone piemontese va il biglietto per lo show virtuale di X-PRESION, che vede contendersi la palma di parrucchiere più creativo e tecnicamente più abile dai parrucchieri più prestigiosi provenienti da tutto il mondo.

Ma grazie alla fantastica collaborazione con il gruppo spagnolo, possiamo favorire anche il secondo arrivato.

EQUIPE VINS di Teramo, che ha risposto poco dopo, per noi è un campione di velocità da premiare comunque.

Lo Show si terrà domenica 18 Ottobre a Madrid, straordinariamente per quest’anno che ricorderemo come un po’ folle, in forma virtuale ….. ma si sa che lo spirito di adattamento consente a chi lo possiede di superare le crisi ed evolversi in nuove specie: i super parrucchieri!

Un abbraccio Virtuale a tutti,
La redazione più stoica del web.

news n°
95803
From gossip
16 Oct 2020

UN HAIR - ULDERICO NASTI di Marano di Napoli,
è stato selezionato per la pubblicazione sulla:

TOP HAIRSTYLIST 2021
Guida ai Migliori Parrucchieri d’Italia

UN HAIR - ULDERICO NASTI ❤️ è stato selezionato per la pubblicazione sulla TOP HAIRSTYLISTS – Guida ai migliori parrucchieri d’Italia 2021
UN HAIR - ULDERICO NASTI ❤️ è stato selezionato per la pubblicazione sulla TOP HAIRSTYLISTS – Guida ai migliori parrucchieri d’Italia 2021
UN HAIR - ULDERICO NASTI ❤️ è stato selezionato per la pubblicazione sulla TOP HAIRSTYLISTS – Guida ai migliori parrucchieri d’Italia 2021
UN HAIR - ULDERICO NASTI ❤️ è stato selezionato per la pubblicazione sulla TOP HAIRSTYLISTS – Guida ai migliori parrucchieri d’Italia 2021

Il noto marchio UN hair ULDERICO NASTI nasce nel 1990, fondato da Ulderico Nasti, da sempre sinonimo di eleganza ed eccellenza nel mondo dell'hairstyle ed ora, è stato selezionato per la pubblicazione sull’importante Guida TOP HAIRSTYLIST 2021!

Via G. Falcone 79-81
Marano di Napoli

Il Salone sarà anche tra quelli pubblicati su VOGUE e VANITY FAIR a marzo 2021!
COMPLIMENTI!

news n°
151635
From beautynews
25 Oct 2020
Il silenzioso battito delle loro mani • Officine Fotografiche Milano
Davide Bertuccio
Davide Bertuccio
Davide Bertuccio
Davide Bertuccio
Davide Bertuccio
Davide Bertuccio

Officine Fotografiche Milano presenta Il silenzioso battito delle loro mani, un progetto di Davide Bertuccio, vincitore del Premio Canon Giovani Fotografi 2020.

Il protagonista della storia è Claudio Madia, ex conduttore televisivo di uno dei programmi per bambini più celebri dell’epoca: L’Albero Azzurro. Nella sua vita è stato anche girovago, mozzo, grafico, trampoliere e acrobata per il Teatro alla Scala, scrittore di sette libri per l’infanzia e fondatore della Piccola Scuola di Circo a Milano. Non si è mai fermato, sempre alla ricerca di un pubblico.

La fine del lavoro presso gli studi televisivi della Rai, la crisi economica che ha colpito l’Italia dopo gli anni ‘90 e la separazione dalla moglie che lo ha costretto a lasciare la Piccola Scuola di Circo, lo hanno lasciato solo e con una casa di cui non sapeva che farsene. Da lì l’idea di trasformarla in un Circo in casa (il Circincà), dove ogni venerdì sera, per 7 mesi l’anno, con alcuni amici saltimbanco, organizza degli spettacoli per poter sbarcare il lunario.

Nel 2020 il suo mondo ha subito un altro trauma, la pandemia da Covid-19, che lo ha costretto a chiudere le porte del suo Circincà, in quanto impossibilitato dal far entrare un pubblico e lasciato sul lastrico. Il progetto di Davide Bertuccio racconta come anche stavolta non Claudio non si è dato per vinto e ha cominciato la costruzione di uno spazio per la libera espressione artistica su un terreno pronto per l’edificazione in pieno centro a Milano.

Il silenzioso battito delle loro mani

6 – 23 novembre 2020 Orario di apertura: dal lunedì al giovedì 15.00-20.00 / venerdì 11:00 – 13:00 e 14:00 – 18:00 Chiuso sabato e festivi Ingresso gratuito

Officine Fotografiche Milano Via Friuli, 60 - 20135 - Milano

news n°
151619
From beautynews
25 Oct 2020

Roberto Cavalli annuncia la nomina di Fausto Puglisi a Consulente Creativo.

Con questa nomina, tutte le funzioni di design in Roberto Cavalli saranno sotto la responsabilità di Fausto Puglisi.

"Sono onorato e orgoglioso di portare avanti l'eredità di questo straordinario marchio e soprattutto, di continuare a sostenere l'immagine di glamour e raffinatezza di Roberto Cavalli. Voglio sviluppare le mie idee di inclusione, bellezza e amplificare il dialogo tra culture, diversità ed estetica moltiplicata. Questa è un'opportunità unica per scrivere un nuovo capitolo nella storia di Cavalli, continuando a celebrare l'eredità dell'artigianato e dell'eccellenza italiana ", ha affermato Fausto Puglisi.

“Puglisi porta una ricchezza di esperienza. È un designer capace di comprendere e reinterpretare l'eredità e l'essenza di Roberto Cavalli”, ha affermato Ennio Fontana, Direttore Generale dell'azienda, recentemente nominato che accoglie con favore la nomina di Puglisi. 

Puglisi inizierà nella sua nuova funzione con effetto immediato e debutterà con la sua prima collezione con la maison a Gennaio 2021.

news n°
96027
From gossip
15 Oct 2020

ANGELA POZZUOLI Parrucchiera per Signora di Como,
è stata selezionata per la pubblicazione sulla

TOP HAIRSTYLIST 2021
Guida ai Migliori Parrucchieri d’Italia

ANGELA POZZUOLI ❤️ è stata selezionata per la pubblicazione sulla TOP HAIRSTYLISTS – Guida ai migliori parrucchieri d’Italia 2021

Il noto Salone dell' hairstylist ANGELA POZZUOLI a Como, è una vera e propria SPA dedicata interamente alla cute e ai capelli, ed è stato selezionato per la pubblicazione sull’importante Guida TOP HAIRSTYLIST 2021! Creme, massaggi, trattamenti personalizzati e tutte le ultime tendenze sono pronte per far rinascere capelli e look delle clienti che verranno accolte in un ambiente luminoso e moderno!

Logo Angela Pozzuoli

via Odescalchi, 15
Tel. 031267296

Il Salone sarà anche tra quelli pubblicati su VOGUE e VANITY FAIR a marzo 2021!
COMPLIMENTI!

news n°
96092
From gossip
16 Oct 2020

COTY: una delle più grandi aziende di profumeria nel mondo VENDE i Brand WELLA, CLAIROL, OPI e GHD.

COTY vende i BRAND ❤️ WELLA, CLAIROL, OPI, GHD al fondo finanziario KKR

I Brand venduti al fondo finanziario KKR verrano confluiti in una nuova società: WELLA COMPANY

L'operazione di trasferimento per i problemi creati dal COVID-19 verrà completata tra Dicembre 2020 e Febbraio 2021

Mano foto creata da freepik - it.freepik.com

news n°
151620
From beautynews
25 Oct 2020
Blake Lively e il marito Ryan Reynolds hanno votato alle presidenziali e hanno documentato il momento sui social con degli scatti di coppia. Tra le due foto, però, c'è una differenza: in una l'attrice indossa dei sandali con il tacco, nell'altra è a piedi nudi. Il motivo è davvero esilarante.
news n°
151626
From beautynews
25 Oct 2020
Kim Kardashian non ha potuto organizzare un party spettacolare per i suoi 40 anni ma ha trovato lo stesso il modo per incantare i fan. Per il compleanno ha posato su una maxi torta con indosso un sexy leggings glitterato e trasparente.
news n°
95783
From gossip
19 Oct 2020
british hairdressing award 2020 finaists

The first-round judging of HJ’s British Hairdressing Awards 2020 (sponsored by Schwarzkopf Professional) took place on Monday 5 October. The judges attended in controlled time slots which allowed them to deliberate independently, wearing the relevant PPE, and within a huge space at ExCeL London. So, after much consideration, we are delighted to announce the finalists of HJ’s British Hairdressing Awards.

The finalists of HJ’s British Hairdressing Awards 2020 are

REGIONAL

Eastern
Paul Falltrick, GFC Hairdressing
Lisa Graham & Joseph I'Anson, Mark Leeson
Antonio Palladino, Antonio Giovanni Hairdressing
Callum Standen-May, STANDENMAY
Angelo Vallillo, DNA Art Space
Kai Wan, Pkai Hair

International
Nathan Armagnacq & Jacky Chan, Oscar Oscar Chadstone, Australia
Antoinette Beenders, Aveda, USA
Alexis Ferrer, Anna Ferrer, Spain
Shogo Ldeguchi, Fabric, Japan
Judith McEwen, TONI&GUY Perth Central, Australia
Alain Pereque, AP Education, Canada
Silas Tsang, Blushes, Canada

London
Jordanna Cobella, Cobella
Daniele De Angelis, TONI&GUY Shoreditch
Errol Douglas, Errol Douglas London
Danilo Giangreco, Danilo Hair Boutique
Anthony Grant, Linnaean Hair Salon
Andy Heasman, RUSH Hair Victoria

Midlands
Royston Blythe, Royston Blythe
Tracey Devine-Smith, French & Ivi
Stephanie Gamble & Ashley Gamble, Ashley Gamble Salon
Michelle Griffin, Griffins
Shaun Hall, Mark Leeson
Nick Malenko, Royston Blythe

North Eastern
Ross Charles, Ross Charles
Sophie Gibson, Hooker + Young
Rick Roberts, Rick Roberts
Michelle Rooney, Hooker + Young
Emma Simmons, Salon 54
Jonathan Turner, Hooker + Young

Northern Ireland
Julie Cherry, Shane Bennett Salon
Zara Colhoun, Stafford Hair
Julian Dalrymple, Sittingroom @ The Hub
Keith Kane, Keith Kane Hair International
Sharon Malcolm, Sharon Malcolm Hairdressing
Nicola Murray, Nicola Murray Hair

North Western
John Claxton, Claxton Hair Co.
Stephanie Darbyshire, TONI&GUY Deansgate
Laura Kulik & Ria Kulik, The Hairbank
Marcello Moccia & Karen Perry, Room 97 Creative
Gary Taylor, Edward & Co
Melenie Tudor , En Route

Scottish
Dylan Brittain, Rainbow Room International
David Corbett, David Corbett Hairdressing
Jason Hall, Jason Hall Hairdressing
Gary Hunter & Leslie Hunter, Frances Hunter Hairdressing
Kay McIntyre, McIntyres
Caroline Sanderson, Ego Hair Design

SPECIALIST

Afro
Lathaniel Chambers, Lathaniel Couture Hair and Beauty
Anthony Grant, Linnaean Hair Salon
Aycan Kemal, New York Hair Design
Rick Roberts, Rick Roberts
Caroline Sanderson, Ego Hair Design
Anne Veck, Anne Veck
Darren Webster, Electric Space

Artistic Team
MODE Artistic Team
RUSH Artistic Team
TONI&GUY Artistic Team
Essensuals Artistic Team
DNA Art Space Artistic Team
Hooker + Young Artistic Team

Avant Garde
Seung-Ki Baek, RUSH Hair Epsom
Emmanuel Esteban, Salon Sloane
Brooke Evans, Be Ironbridge
Sylvestre Finold, Metropolis Hairdressing
William Gray & Bianca Gray, Grays International
Robert Masciave, Metropolis Hairdressing
Anne Veck, Anne Veck

Schwarzkopf Professional British Colour Technician of the Year
Clayde Baumann, D&J Ambrose
Paul Dennison, Ken Picton Salon
James Earnshaw, Hazel & Haydn
Suzanne McGill & Dylan Brittain, Rainbow Room International
Jo O'Neill, TONI&GUY Sloane Square
Chris Williams, RUSH Hair Chichester
Gary Hooker & Michael Young, Hooker + Young

Men’s
Craig Chapman, Craig Chapman Salon
Charlie Cullen, Joe & Co
Tracey Devine-Smith, French & Ivi
Andrea Giles & Terri Kay, Mark Leeson
Jason Hall, Jason Hall Hairdressing
Christian Wiles, Christian Wiles Hairdressing

Newcomer
Alessandro Barca, TONI&GUY Canary Wharf
Molly Drummond, Hooker + Young
Kate Drury, MODE
Sam Elliot, TONI&GUY, Covent Garden
Tori Ellis, KAM Hair and Body Spa
Lauren Killick, TH1 Hair

Trend Image
Sarah Black
Martin Crean, MODE
Ashley Gamble, Ashley Gamble Salon
Steven Goldsworthy, Goldsworthys
Sharon Malcolm, Sharon Malcolm Hairdressing
Darrel Starkey-Gettings, Taylors Hair Studio

news n°
96414
From gossip
23 Oct 2020
Team Depot International Hairstylists

Gent's Clan, after exactly 100 years, manifests itself with a "dandy retro" style that sports fresh and wearable hairstyles. We can venture to say that the concept of this collection can be summed up in a key word: “evergreen”.

Hair: Luca Malnati - Luca Ottaviano - Miguel Perez Escamilla
Make-up: Laura Valsecchi
Stylist: Luca Ottaviano - Miguel Perez Escamilla

hair-collections

news n°
151625
From beautynews
news n°
96356
From gossip
21 Oct 2020
Manuel Mon International Hairstylist

Bold, fearless, daring.  These are the words which describe the women in this collection

Ph: Bernardo Baragaño
Make-up: De Maria Make up
Stylist: Visori FashionArt

hair-collections

news n°
151630
From beautynews
25 Oct 2020
Pellicce: verso un mondo fur free

Negli ultimi anni l'industria della moda ha fatto molti passi avanti per diventare fur free. Sono ormai numerose le maison che hanno rinunciato all'uso delle pellicce, bandite dalle collezioni. La California ha votato una legge che vieta la manifattura e la vendita di nuovi prodotti che contengono pelliccia in tutto lo Stato e perfino la Regina Elisabetta ha rinunciato alle pellicce: Buckingham Palace ha infatti confermato che i nuovi abiti confezionati per la sovrana conterranno solo eco pelliccia. Oggi, nell'anno della pandemia da Covid-19, altre, urgenti motivazioni si aggiungono al desiderio di preservare la biodiversità e di contribuire alla protezione dell'ambiente.

Brigitte Bardot, una delle prime attiviste no fur
Celebs e pellicce
Brigitte Bardot, una delle prime attiviste no fur

Se non bastasse la sofferenza arrecata agli animali (di per sé una motivazione già sufficiente), ci sono sempre maggiori evidenze scientifiche del fatto che alcuni allevamenti - soprattutto quelli dei visoni - possono trasformarsi in serbatoi di Covid-19. Questi piccoli animali infatti sono costretti a vivere in condizioni di allevamento intensivo in spazi limitati (le piccole gabbie ne ospitano a migliaia) in cui il virus trova le condizioni ideali per replicarsi e eventualmente anche mutare.

Prada dice addio alle pellicce
Le collezioni di (Miuccia) Prada abbandonano l'uso di pellicce

La possibilità che i visoni trasmettano il virus alle persone non è ancora del tutto certa, anche se in Danimarca sono stati registrati alcuni casi di possibile contagio animale-uomo. Mentre gli scienziati indagano, pare comunque sensato sospendere gli allevamenti intensivi, anche per evitare inutili stragi. In Danimarca nelle ultime settimane è iniziata l’uccisione di almeno 1 milione e mezzo di visoni, colpevoli appunto di essere bersaglio del virus SARS-Cov-2. L'allevamento dei visoni è già stato sospeso nei Paesi Bassi e una decisione simile è in corso anche in Polonia. In Italia la Lav - Lega Antivivisezione ha chiesto al governo italiano di chiudere gli allevamenti rimasti in Italia.

Una protesta dell'associazione animalista PETA
PETA Protest Outside Canada Goose Store In New York
Una protesta dell'associazione animalista PETA
SplashNews.com
news n°
96051
From gossip
15 Oct 2020
Pelsynera  International Hairstylist

The collection is an introspective journey on the symbology of weddings and the figure of the bride. A rite that is more than a party, it is a transcendent process that gathers the forms of romance, bonds, illusion but also pain. The hair blends with the floral details in search of that essence, it falls like a thick wavy cascade as if it were a veil charged with depth, and it is collected with an aesthetic that traps tradition

Ph: Oliver Viladoms
Make-up: Pelsynera
Stylist: Pelsynera

hair-collections

news n°
96369
From gossip
21 Oct 2020
Xaro Ferri Sanchís Internatiional Hairstylist

Spring inspires us; captivates us, catches us and makes us fall in love; it invites us to smile, to walk, to enjoy this stage of rebirth and life in its purest state. Xaro Ferri pays a delicate tribute to spring and its colors in her CLAIRE collection, an ode to shades of pink, green and blue; to flowers, water, and nature.

Ph: Julian Gabaldón
Make-up: Karla Rillo
Stylist: Vicente Blasco

hair-collections

news n°
96076
From gossip
15 Oct 2020
news n°
96023
From gossip
14 Oct 2020

BALTIC BEAUTY - Riga - Lettonia 6/8 novembre 2020

Abbiamo ancora qualche stand per partecipare a BALTIC BEAUTY Riga 2020.

Vi è la possibilità di usufruire dei CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO per partecipare a questa fiera.

La Lettonia è una delle nazioni che hanno gestito meglio la pandemia del coronavirus. Durante il lockdown negozi e fabbriche sono rimasti aperti.
Il 5 giugno è stata decretata la fine dello stato di emergenza e sono riprese anche le attività fieristiche con le dovute precauzioni.

La fiera di riferimento dei Paesi Baltici, la Scandinavia e il Nord Ovest della Russia, è visitata da più di 32.000 visitatori da 18 Paesi.
Ogni anno partecipano circa 350 aziende internazionali.
Partecipare a Baltic Beauty Riga permette di trovare il distributore locale per quest’area in forte crescita.

La Lettonia, Paese membro dell’Unione Europea, dal 2014 adotta l’euro.
Perché la Lettonia?
- Accesso a mercati più grandi
- Un Paese ben collegato tra Europa e Asia
- Stabilità politica e macroeconomica
- Incentivi per gli investitori e gli imprenditori


Una delle ricchezze del Paese sono le persone: la Lettonia vanta un'altissima percentuale di laureati, superiore alla media europea.
Inoltre, la maggior parte della popolazione parla sia l'inglese che il russo, considerevole vantaggio per i rapporti commerciali con l'UE, con la Russia e con i Paesi CSI e asiatici.

news n°
151637
From beautynews
25 Oct 2020
Bulgari incontra l'Aeronautica Militare e lancia un'edizione limitata in partnership con le Frecce tricolori a sostengo degli ospedali pediatrici
news n°
151638
From beautynews
25 Oct 2020
Intervistata da Fanpage.it Frida Giannini (ex direttore creativo di Gucci) ha raccontato di più sui suoi progetti, dando anche il suo giudizio sui cambiamenti che ha notato nel settore moda in questi anni in cui è stata lontana dai riflettori. Del passato non rimpiange nulla, anche se ha avuto da ridire sul modo in cui è stata mandata via dalla Maison: "Da Kering non mi è stato neppure permesso di finire una sfilata e salutare i giornalisti con cui sono cresciuta"
news n°
96060
From gossip
15 Oct 2020
Steven Smart International Hairstylist

This collection is an out-of-this-world mix of shimmering colour, esmerising detail and fluid shape that will leave you starry eyed.

Ph: Richard Miles
Make-up : Debra Smart
Stylist : Bernard Connolly

news n°
95976
From gossip
14 Oct 2020

Tantissimi PARRUCCHIERI si sono candidati per l'inserimento del loro Salone nella TOP HAIRSTYLISTS-Guida ai migliori parrucchieri d'Italia 2021.

Purtroppo però molti hanno subito un'amara delusione perché la loro candidatura non è stata confermata.

E' evidente che la GUIDA AI MIGLIORI PARRUCCHIERI D'ITALIA, pubblicando solo 200 nominativi, fa sì che esserne partecipi fra i migliori non risulti facile.

COMPLIMENTI DOPPI AI SELEZIONATI !!

Per i pubblicati sarà un 2021 radioso e al TOP !

news n°
96345
From gossip
20 Oct 2020

Siamo un popolo di fanfaroni: stanno pubblicizzando in questi giorni, con una faccia tosta senza limiti, di aver creato la prima TV per Parrucchieri !

fake-news

Non sanno, non leggono, non sono informati (o sono solo dei furbastri) che da 20 anni esiste GLOBElife.TV, una televisione con centinaia di video on demand e un archivio proprio (non su youtube e vimeo) e un server dedicato con contenuti relativi a show, news, backstage, step by step, presentazione prodotti di settore, etc.

POVERI TAROCCHI !!!

Notizie vettore creata da freepik - it.freepik.com

news n°
96395
From gossip
23 Oct 2020

www.parrucchieri-italia.it
offre GRATUITAMENTE
la possibilità per le tue Clienti di PRENOTARE DIRETTAMENTE
i servizi del Tuo salone, come indicato dal DCPM.

Avvisa subito tutte le Tue clienti !

news n°
151631
From beautynews
25 Oct 2020

Non solo per definire uno stile preppy: il cardigan è diventato un must have dell'outfit invernale grazie alla sua versatilità. Ecco 10 look street style per scoprire come indossare il maglione dell'autunno inverno 2020 2021.

  • Mini cardigan + shorts + collant a pois

  • Cardigan con bottoni e collo alto + pantaloni neri

  • Cardigan infilato nella minigonna

  • Cardigan aderente con micro bottoni + minigonna

  • Cardigan over + camicia bianca con colletto

  • Cardigan fluo + jeans a vita alta

  • Cardigan grigio + pantaloni bianchi

  • Micro cardigan indossato come top + gonna longuette

  • Coordinati a fantasia: cardigan + legging di maglia

  • Cardigan a coste con zip + gonna di pelle

I cardigan e maglioni dell'inverno 2021 più belli e low cost
Samsoe Samsoe
Uterque
Uterque
Motivi
Zara
Zara
Mango
& Other Stories
& Other Stories
& Other Stories
Mango
Mango
Arket
Arket
Arket
Fiorella Rubino

Qui sotto la nostra selezione di look street style con i cardigan per ri-scoprire un capo knitwear che abbandona l'effetto classy a favore di una femminilità moderna che, a tratti, risulta essere anche maliziosa: perché sotto alla morbida lana o al leggerissimo cashmere non troverete solo eleganti camicie e bluse di seta, ma solo un reggiseno…

Outfit invernale: il cardigan nei look street style AI 2020
Street Style At Paris Fashion Week - Womenswear Spring Summer 2021 : Day NineEdward Berthelot
Outfit invernale: il cardigan nei look street style AI 2020
Street Style - Berlin - September 6, 2020Streetstyleshooters
Outfit invernale: il cardigan nei look street style AI 2020
Street Style At Paris Fashion Week - Womenswear Spring Summer 2021 : Day NineChristian Vierig
Outfit invernale: il cardigan nei look street style AI 2020
Street Style - September 2020 - New York Fashion WeekGilbert Carrasquillo
Outfit invernale: il cardigan nei look street style AI 2020
Street Style - LFW September 2020Kirstin Sinclair
Outfit invernale: il cardigan nei look street style AI 2020
Street Style At Paris Fashion Week - Womenswear Spring Summer 2021 : Day SevenChristian Vierig
Outfit invernale: il cardigan nei look street style AI 2020
Jacqueline Zelwis Street Style Shooting In BerlinStreetstyleshooters
Outfit invernale: il cardigan nei look street style AI 2020
Street Style - September 2020 - New York Fashion WeekDaniel Zuchnik
Outfit invernale: il cardigan nei look street style AI 2020
Street Style At Paris Fashion Week - Womenswear Spring Summer 2021 : Day NineChristian Vierig
Outfit invernale: il cardigan nei look street style AI 2020
Street Style At Paris Fashion Week - Womenswear Spring Summer 2021 : Day ThreeEdward Berthelot
news n°
151629
From beautynews
25 Oct 2020
Anna Tatangelo ha lanciato il nuovo singolo "Fra me e te" con un servizio fotografico esclusivo. Ha posato in versione sexy sfoggiando un look griffato con pantaloni vintage e scarpe con il tacco a spillo da oltre 500 euro.
news n°
151621
From beautynews
25 Oct 2020
La Corte Costituzionale polacca ha approvato una legge che vieta l'interruzione di gravidanza in caso di malformazione del feto. La Polonia è già conosciuta come uno dei Paesi con le leggi più restrittive sull'aborto e già maglia nera per i diritti delle persone lgbt, che vengono costantemente minacciati di morte. Da oggi, per una donna che vuole abortire non resta che andare all'estero.
news n°
96385
From gossip
22 Oct 2020

CONVIVENZA questa la parola chiave: "Finché non ci sarà il vaccino dobbiamo convivere con il contagio. E non possiamo pensare di chiudere tutto per mesi"

"Obbligare i parrucchieri a chiudere anche se rispettano le regole non è giusto e non ha senso. Si dice: ma i parrucchieri non sono attività essenziali. Trovo ipocrita questo concetto: cosa è essenziale e cosa no?". Lo scrive Maria Elena Boschi su Fb.

Investimenti importanti sono stati eseguiti per sanificare i posti di lavoro e renderli a norma, chiudere tutto sarebbe il colpo di grazia che metterebbe la parola fine nella vita di molte attività, FONDAMENTALI per chi vive del proprio lavoro. Teatri, cinema, bar, ristoranti, negozi.... vale per tutti, ma in particolar modo è doveroso segnalare il caso dei parrucchieri, perché mi sembra l’indice di una certa demagogia nell’affrontare un problema enorme come quello del CoronaVirus", aggiunge l'esponente di Italia Viva.

"Bisogna iniziare a parlare di tamponi rapidi, di tracciamento, di terapie intensive, di trasporti su cui le Istituzioni sono molto in ritardo: non buttiamo la croce addosso ai cittadini. E se parrucchieri e teatri rispettano le regole, perché dobbiamo chiuderli per mesi? Il Governo dovrebbe valutare bene la situazione nel Paese prima di fare forzature".

news n°
151632
From beautynews
25 Oct 2020
L'Estetista Cinica ha fatto visita ai Musei Vaticani, lasciandosi immortalare nella Cappella Sistina per pubblicizzare i luoghi simbolo della cultura italiana. La scelta non è piaciuta a tutti: la Fogazzi è stata criticata perché, in quanto estetista, non sarebbe considerata la persona più adeguata per mostrare le bellezze dei musei.
news n°
151633
From beautynews
25 Oct 2020
Ieri sera è andata in onda la sesta puntata di X-Factor 2020 ed Emma Marrone ha ancora una volta incantato tutti col suo look glamour. Ha puntato sulle griffe, sfoggiando un completo di lusso con gonna a matita e cardigan oversize.
news n°
151624
From beautynews
25 Oct 2020

Glenn Martens, direttore creativo di Y/Project, ha presentato la sua collaborazione con Canada Goose per la prima volta durante la Fashion Week di Parigi, come parte della sfilata autunno inverno 2020 2021. In esclusiva vi sveliamo la campagna scattata dal fotografo Arnaud Lajeunie - che da tempo lavora insieme a Martens - per la quale è stato ricreato un mondo fiabesco, in accordo però con l'estetica decostruttivista del brand parigino. In occasione di questo lancio, che avverrà fisicamente presso lo store milanese Modes, abbiamo intervistato Glenn Martens, che ci ha raccontato l'ispirazione di questa suggestiva campagna, oltre che il processo creativo che lo ha portato a sviluppare la collezione e a dare vita a questa collaborazione.  

Il concept si sviluppa intorno all'idea di trovarsi mentre si guida lungo una strada sperduta nel cuore della notte, di fronte a creature che, protette dal buio, escono allo scoperto per giocare con la luna che le illumina in un'atmosfera surreale. I capi della collezione diventano il perfetto completamento dei look di questi animali notturni e fantastici che celebrano la propria libertà indisturbati.  

La versatilità è certamente uno degli elementi che maggiormente caratterizza questa collezione e, più in generale l'approccio di Y/Project, come ha confermato lo stesso Martens nell'intervista. Ognuno ha la possibilità di indossare i capi secondo il proprio sentire e in base all'umore del momento, dando risposta alle proprie sensazioni attraverso la scelta della modalità con le quali si vuole portare ogni singolo pezzo.  

Photographer Arnaud Lajeunie, Stylist Robbie Spencer, Creative Direction Glenn MartensLa nostra intervista a Glenn Martens 

Come ha avuto inizio questa collaborazione?  

Ci sono moltissime collaborazioni tra designer e ovviamente molte persone ci hanno contattato per realizzare delle capsule. Per me l’identità di Y/Project è davvero molto specifica. È un brand non così facile da “digerire” e io mi sento un po’ come una chioccia che deve proteggerlo. Quindi accetto collaborazioni solo quando sento che possono diventare qualcosa di speciale e aggiungere qualcosa all’identità del marchio. Non avrebbe molto senso creare una nuova capsule di sneakers perché ci sono già tantissime persone che lo fanno, anche molto bene! Cerchiamo sempre di fare le cose in modo diverso, mentre ora, nel 2020, tutto riguarda sempre il consumo; noi però vogliamo dare un’impronta più personale e immagino questo sia un approccio un po’ vecchio stile. Quindi essenzialmente, per tornare alle collaborazioni, Canada Goose rappresenta quel tipo di prodotto che non potrei creare da solo perché c’è bisogno di quel know-how che un capo tecnico richiede; questa è una prima ragione che spiega questa collaborazione. Un altro motivo è che questi capi sono caratterizzati da un design molto specifico che rende la loro realizzazione particolarmente sfidante. Inoltre ho sempre voluto creare dei giacconi imbottiti! I capispalla di Canada Goose sono i più caldi al mondo e hanno un che di leggendario. Ho quindi pensato che sarebbe stato interessante rivederli secondo il mio punto di vista, senza però intaccarne gli alti livelli tecnici, in particolare la resistenza termica. Abbiamo perciò lavorato su capi classici del brand, ai quali abbiamo applicato le tecniche caratteristiche di Y/Project; in fondo abbiamo fatto in modo da porterli indossare in modo molto semplice, se non si vuole mantenere lo stile “folle” della sfilata. Si possono quindi indossare in modo assolutamente differente e versatile, ma ciò che era davvero importante per me è stato rendere possibile indossarli in Canada e rimanere protetti e sicuri di sconfiggere le fredde temperature del Nord!  

Come hai sviluppato questa collezione a livello tecnico?  

Ci hanno chiesto qualche stagione fa di collaborare, ma quando si tratta di collaborazioni vogliamo che siano a lungo termine. Ecco perché abbiamo anche dedicato una campagna al progetto. Siamo partiti dal cuore di Canada Goose sviluppando le giacche che sono state usate per la scalata dell’Everest, giacche resistenti agli inverni più duri e ci siamo chiesti come enfatizzarle e allo stesso tempo conferire loro il tocco Y/Project e la nostra versatilità. Quando creiamo una collezione realizziamo tutti i cartamodelli in studio (abbiamo un atelier molto forte in questo) con tutte le costruzioni che ci caratterizzano (non creiamo mai  “vestiti carini”, c’è sempre una grande struttura dietro). Per esempio per la giacca imbottita rosa (qui trovate tutta la capsule collection) abbiamo fatto una cosa che in realtà facciamo da molto tempo: usare la fodera interna come chiusura della giacca, rendendo l’interno molto strutturato e consentendo a chi la indossa di avvolgerla intorno a sé. La fodera è molto tecnica e presenta molti dettagli tecnici come per esempio una cintura interna che si può usare per legare la giacca in vita in base alle condizioni climatiche. Allo stesso tempo si può indossare in modo classico come una giacca normale, per rispettare il design di entrambi i brand.  

Photographer Arnaud Lajeunie, Stylist Robbie Spencer, Creative Direction Glenn Martens

Come hai combinato dei capi tecnici con le tue intricate costruzioni?  

Se vedi una delle giacche appese, in realtà sembrano davvero molto semplici! Si tratta piuttosto di posizionare le chiusure in modo differente così da consentire di indossare i vari capi in modo diverso. Il tutto si basa sul dare diverse opzioni! La stessa cosa vale anche per la nuova collezione. Nel lookbook siamo andati verso uno styling decisamente esplosivo con Robbie (Robbie Spencer, lo stylist con cui collabora - ndr), ma, come sempre, ci sono molti altri modi più semplici per indossare i vari pezzi. Questa è la vera forza di quello che facciamo, cioè dare la possibilità alle persone di scegliere come indossare ogni capo, senza che ci sia un’unica risposta. Si parla piuttosto di una domanda. Spesso i brand sono propensi a dare risposte e quando qualcuno compra qualcosa tende così a nascondersi dietro ciò che indossa. Quello che invece cerchiamo di fare noi è l’opposto, perché non c’è un modo giusto di indossare una giacca. È in effetti un riflesso di sé che porta a porsi la domanda: Sono questa persona? Come mi sento oggi? Mi sento più forte e quindi magari voglio indossare questo capo in un modo esplosivo oppure fuori c’è una giornata di pioggia e quindi voglio indossarlo diversamente, come un bozzolo per sentirmi al riparo?  

Qual è stata l'ispirazione della campagna con Arnaud Lajeunie?  

Canada Goose è un brand decisamente leggendario. Io vengo dal Belgio dove l’inverno è davvero molto freddo e queste giacche sono effettivamente perfette per superarlo indenni. Una tale fama globale mi fa pensare alle storie dei fratelli Grimm che sono così radicate nel sapere comune, come per esempio la storia di Hänsel e Gretel. Ho voluto quindi enfatizzare questo legame rappresentando leggende urbane e favole dei fratelli Grimm; non ci sono rappresentazioni reali (non troverete Biancaneve nella campagna), ma il mood che volevamo creare è legato a questo concetto. Nel mezzo di una notte invernale (nonostante il caldo estivo della notte in cui abbiamo scattato!) quando stai tornando a casa tardi e nel cielo c’è la luna piena, scopri delle creature fantastiche che vivono nella foresta e che proprio in quel momento stanno attraversando la strada. C’è chi suona il flauto, chi prova a catturare la luna e chi rappresenta un cespuglio e un albero che camminano.  

Photographer Arnaud Lajeunie, Stylist Robbie Spencer, Creative Direction Glenn Martens

Qual è, invece, l'ispirazione per la tua collezione primavera estate 2021?

Abbiamo tutti vissuto momenti difficili nel creare collezioni, perché siamo stati tutti in lockdown e poi finalmente in ufficio, solo secondo dei turni. Quindi ovviamente è stato molto più complesso per noi perché ci basiamo molto sulla realizzazione dei cartamodelli e generalmente facciamo diversi fitting ogni giorno, mentre ora li facciamo una volta a settimana per motivi di sicurezza. La collezione per questo motivo è un po’ più piccola del solito, ma dopo essere stati a casa per così tanto tempo, riflettendo sulla vita, il focus è diventato il motivo per cui Y/Project esiste. La moda mi piace perché mi fa sognare e godere la vita e ciò è esattamente quello che voglio portare con le mie creazioni, non essendoci alcun motivo per realizzare solo pezzi commerciali. Mi concentro invece sull’identità di Y/Project che attiene all’espressione creativa, superando i limiti dei capi e cercando di trovare nuovi modi per realizzarli. Questa collezione è davvero gioiosa e provocante e vista la sofferenza che hanno provato molte persone, credo sia giusto così! Abbiamo fatto il contrario di quello che hanno pensato in molti e cioè creare pezzi continuativi per essere “sicuri”. Ma non ha assolutamente senso per me fare cose di questo genere. Siamo sul mercato da sette anni ormai e siamo così fortunati da avere una fanbase che ci segue, proprio perché siamo unici e facciamo ciò che nessun altro fa.  

Y/Project Primavera Estate 2021
Y/Project Primavera Estate 2021
Y/Project Primavera Estate 2021
Y/Project Primavera Estate 2021

Encyclopedic hair website

Juuksurid-sõnavara

Madein Italy.com, juuksurid, juuste, tervis, Ilusalongid, Juuste mood fotosid, Soengud, esteetika, müük, kiilaspäisus hooldus, Madein Italy.com, juuste kukkumist, värvimine, päikesepaneed, balayages, meches, purk, Deja-Vu, Madein Italy.com, Globelife, Fair juuksurid, juuksetoodete marki, juuksurisektor, juuksevärvi ettevõtted, professionaalne juuksuritoodete tootjad, toodab liinid kolmandate isikutega, erilõigustus, juukseaksessuaarid, Madein Italy.com, juuksurid jaemüüjad, hulgimüüjad juuksetooted, edasimüüjad juuksuritooted, Juuksurid, Ilusalongid, turu-uuringud juuksemoe tööstuses, juukseriietusseadmed, juukseinfo, juukseinfo, Madein Italy.com, Uudised juuksuritooted, mööblijuuksupoed, impordi eksport, juuksur tarvikud

X

privacy